Benedetta Ciabattari _ Un disegno nel piatto

Il progetto nasce dall’idea di “gustare” un disegno nel piatto, la ricerca estetica si è basata sulla stilizzazione di un disegno damascato del ’400. la forma ricorda la sezione di una melagrana, in latino “Punica Granatum”
da qui il suo nome: simbolo di fertilità e di fortuna nella cultura medievale. Granatum vuole comunicare un nuovo modo di mangiare la pasta andando oltre al gusto acquisendo una nuova estetica legata al lusso e al design.

____

____

Dal 2006 collabora a vari progetti con diversi studi: EUTROPIA, canDsign, Arabeschi di latte. designer e progettista ha creato strategie estetiche differenti all’interno dei processi di comunicazione in vari ambiti dalla grafica alla scenografia fino al brand identity e il comunication design. Attualmente cura diversi progetti: SOSPENSIONE, AQUILAMILANO, progetto grafico unePassante per la casa discografica nascente”ANNA the Granny”, e progettazione e ricerca all’interno della MEDIACROSS s.r.l.
L’Amore per il food design ha portato la designer a trasformare il cibo in materia plasmabile per i suoi progetti .

FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Progetti speciali

Ultime news

I progetti vincitori di ADAD 2015 esposti al Civica Project del MART

Come preannunciato, il bookshop del Civica Project  (Galleria del MART di Rovereto con sede a Trento) ospiterà nei prossimi mesi i lavori ...→

I progetti di #ADAD2015 in vendita online su Buru Buru

Siamo lieti di annunciare che i progetti vincitori della sezione Under 35 di A Designer A Day 2015 sono finalmente acquistabili online su ...→

#ADAD2015: cosa è successo e cosa succederà

Con la conclusione della Design Week è terminata anche la prima fase di A Designer A Day 2015. Ringraziamo tutti i visitatori che dal ...→

Archivio