Bettina Migge _ Favola

Con la lampada a sospensione »Favola« si libra una parvenza di natura in ogni interno d’abitazione.
Le foglie del Fico sacro vengono sollevate dal proprio contesto naturale e rifulgono ora in una nuova estetica sensuale.
L‘abbondanza delle foglie contribuisce ad un’atmosfera unica. A seconda dell’oscurità e dell’incidenza della luce può variare la lucentezza dolce delle foglie semitrasparenti. Così la lampada viene percepita sempre in un altro modo.
Il chiarore si rivolge ai sensi e irradia una delicata tranquillità.

____

Bettina Migge viene da Colonia (Germania) e lavora come Designer dal 2011 a Milano. La sua curiosità e il suo talento artigianale portano sempre nuove idee per creare prodotti con una particolarità sottile. In base al suo impegno come team leader e volontariato le piace anche di realizzare progetti in un team. Da quanda lavorava per tanti anni una redazione in lingua italiana ad una radiotelevisione tedesca si occupa di progetti interculturali, dove può unire le sue competenze linguistiche e le sue impressioni delle varie culture nel suo Design.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Progetti speciali

Ultime news

I progetti vincitori di ADAD 2015 esposti al Civica Project del MART

Come preannunciato, il bookshop del Civica Project  (Galleria del MART di Rovereto con sede a Trento) ospiterà nei prossimi mesi i lavori ...→

I progetti di #ADAD2015 in vendita online su Buru Buru

Siamo lieti di annunciare che i progetti vincitori della sezione Under 35 di A Designer A Day 2015 sono finalmente acquistabili online su ...→

#ADAD2015: cosa è successo e cosa succederà

Con la conclusione della Design Week è terminata anche la prima fase di A Designer A Day 2015. Ringraziamo tutti i visitatori che dal ...→

Archivio