B+P Architetti – Cuscino della suocera

Cuscino della suocera nasce dall’idea di riutilizzare in maniera creativa le bellissime damigiane di vetro,usate dai contadini per contenere vino ed olio, che sempre più spesso troviamo abbandonate vicino all’immondizia. In due semplici mosse la damigiana si trasforma in una pianta grassa, dal nome ironico e conosciuto, ma stavolta gentile e senza spine. La bocca della damigiana accogliere una lampada a risparmio energetico, la base si trasforma in cappello protettivo della sorgente luminosa ed il tutto viene accolto in un vaso di ceramica. Cuscino della suocera è una lampada da interni con diverse dimensioni a seconda delle dimensioni delle damigiane o meglio dire dei litri!


B+P Architetti

B + P architetti è uno studio di architettura, interni e design, nato nel 2010, con sedi a Prato e Altamura che lavora attivamente su tutto il territorio nazionale e internazionale.
Dalla collaborazione di Alessia Bettazzi e Pierluigi Percoco, fondatori dello studio, tutti i progetti vengono sviluppati con una precisa strategia che mette al centro della propria ricerca la persona, le sue esigenze ed il luogo. Alla base di ogni concept progettuale, vi è un’attenta analisi sociologica che delinea l’evoluzione e le tendenze della società, onde evitare che le architetture diventino aliene al contestoe gli oggetti estranei alle persone e alle loro esigenze. Il risultato di tale strategia porta ad avere un progetto efficace, che punta a migliorare le relazione con l’utente attraverso l’innovazione e la re-interpretazione di usi e costumi, cogliendone l’aspetto emozionale legato a ricordi e sensazioni.
Numerose le collaborazioni con aziende italiane operanti in vari settori: Attivissimo, Lucedentro, Visentin, Paul Taylor, Pistore Marmi, David Mayer Naman, MGS, Ditre Italia, Sofitalia International, Giorgini Silvano, Gruppo Italiano Costruzioni.
Dal 2012 B+P architetti segue la Lucedentro srl come direttori artistici e creativi.
Alessia Bettazzi, architetto, nata a Prato nel 1981, studia alla Facoltà di Architettura di Firenze, dopo la laurea si trasferisce a Barcellona dove collabora in numerosi progetti e concorsi internazionali con EMBT Miralles Tagliabue.
Pierluigi Percoco, architetto, nato ad Altamura nel 1981, si laurea al Politecnico di Torino;
successivamente si sposta a Londra dove lavora per EcoLogicStudio in differenti progetti e installazioni.
Prima di fondare B+P architetti Pierluigi, come project leader, e Alessia, come architetto, lavorano per Claudio Nardi Architects in progetti di interiors, retail e architettura.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Progetti speciali

Ultime news

I progetti vincitori di ADAD 2015 esposti al Civica Project del MART

Come preannunciato, il bookshop del Civica Project  (Galleria del MART di Rovereto con sede a Trento) ospiterà nei prossimi mesi i lavori ...→

I progetti di #ADAD2015 in vendita online su Buru Buru

Siamo lieti di annunciare che i progetti vincitori della sezione Under 35 di A Designer A Day 2015 sono finalmente acquistabili online su ...→

#ADAD2015: cosa è successo e cosa succederà

Con la conclusione della Design Week è terminata anche la prima fase di A Designer A Day 2015. Ringraziamo tutti i visitatori che dal ...→

Archivio