Carretto / Carmine De Feo

Carretto nasce dall’esigenza di voler sviluppare i tre temi del concorso (design/cibo/stile di vita) fondendoli in un unico oggetto, che richiami non solo nelle forme ma anche nella sostanza il tema del contest nell’ambito della tecnica del trasporto/vendita del prodotto.
Sono partito dalla ricerca di tre immagini relative alla mia infanzia e ai miei ricordi legati ed essa per poi associarle hai tre temi richiesti.
La prima è il classico carretto per la frutta usato dai vecchi agricoltori che passando per le vie del paese vendevano i prodotti della loro terra, con le donne che si riunivano per conversare mentre facevano la spesa.
Più che un oggetto un luogo poetico e simbolo di una società contadina e rurale che viveva in un modo semplice e genuino.(design)
La seconda è il mercato con le sue cassette di legno accatastate al sole: voci, colori e odori ti accompagnavano tra le bancarelle, dove toccavi e assaggiavi i prodotti, dove si instauravano rapporti di cortesia e di fiducia tra venditori e acquirenti. (cibo)
La terza è la piramide alimentare, un grafico che illustra i consigli e i suggerimenti alimentari che un essere umano dovrebbe seguire al fine di mantenere un buono stato di salute.(stile di vita)
Nell’elaborare, interpolare e trasformare queste immagini prende vita il mio progetto, un mobile per esposizione e il trasporto di alimenti, più che un oggetto un luogo d’incontro e di ricordi dove poter sostare dialogare e vivere in contatto con i frutti della natura, un ricordo di un mondo antico naturale e semplice fatto di piccoli gesti giornalieri, di piccole cose autentiche e vere.

Designer

Carmine De Feo

Nasco a Torino nel 1980, sin da piccolo ho sempre avuto una predilezione per il disegno sia tecnico che artistico tanto da influenzare le mie successive scelte sia scolastiche che di vita.
Una volta finiti gli studi in Architettura presso l’università Federico II di Napoli, ho iniziato a immergermi nel mondo del lavoro collaborando con diversi studi per la progettazione di interni e opere pubbliche.
Non tralasciando mai il mio interesse per le arti visive in questi anni ho partecipato a numerosi contest ad esse attinenti.
Da qualche anno mi sono avvicinato al mondo del design producendo e progettando oggetti quotidiani, una scala a mio parere più consona in quanto più vicina alla esigenze umane dove poter mettere in pratica tutti i miei studi, i miei interessi e le mie inclinazioni artistiche miscelandole tra loro.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Progetti speciali

Ultime news

I progetti vincitori di ADAD 2015 esposti al Civica Project del MART

Come preannunciato, il bookshop del Civica Project  (Galleria del MART di Rovereto con sede a Trento) ospiterà nei prossimi mesi i lavori ...→

I progetti di #ADAD2015 in vendita online su Buru Buru

Siamo lieti di annunciare che i progetti vincitori della sezione Under 35 di A Designer A Day 2015 sono finalmente acquistabili online su ...→

#ADAD2015: cosa è successo e cosa succederà

Con la conclusione della Design Week è terminata anche la prima fase di A Designer A Day 2015. Ringraziamo tutti i visitatori che dal ...→

Archivio