Eleonora Todde – Gli oggetti e le loro radici

Ogni oggetto ha una storia, ma nello specifico caso dei prodotti in legno, questi prima di finire tra le nostre mani, respiravano. L’involucro delle mine più pregiate è ricavato da legno di cedro rosso o di ginepro, mentre le matite più comuni sono fatte di legno di Ontano, Tiglio o Pioppo.
Piccole considerazioni sulla natura organica degli oggetti che ci circondano.


Eleonora Todde

A metà tra una designer e un’artista, lavoro sui pezzi unici, che anche nella serialità possiedono una propria singolarità. I progetti architettonici e di design sconfinano nell’arte, così come il prodotto artistico è pensato secondo un rigido manuale “tecnico/ poetico”. Dopo aver effettuato studi nel campo della grafica e del design d’interni e di prodotto, sono approdata all’arte scegliendo che gli oggetti (siano essi macro o micro) migliorino non solo la nostra vita ma anche la qualità dei nostri pensieri.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Progetti speciali

Ultime news

I progetti vincitori di ADAD 2015 esposti al Civica Project del MART

Come preannunciato, il bookshop del Civica Project  (Galleria del MART di Rovereto con sede a Trento) ospiterà nei prossimi mesi i lavori ...→

I progetti di #ADAD2015 in vendita online su Buru Buru

Siamo lieti di annunciare che i progetti vincitori della sezione Under 35 di A Designer A Day 2015 sono finalmente acquistabili online su ...→

#ADAD2015: cosa è successo e cosa succederà

Con la conclusione della Design Week è terminata anche la prima fase di A Designer A Day 2015. Ringraziamo tutti i visitatori che dal ...→

Archivio