Grapple / Omar Crippa

Grapple è l’accessorio inusuale capace di attrarre funzionalmente ed esteticamente. Coniuga la necessità di traspostare il singolo frutto, la mela, con un’ironica giocosità.
L’utente è il cacciatore salutista capace di catturare il suo pomo quotidiano e di sfoggiarlo con stile.
Il funzionamento semplice lo rende di facile lettura mentre i materiali autentici lo collocano immediatamente nel nostro immaginario come se fosse sempre esistito. Grapple è schietto fin da subito, non si nasconde dietro tecnologie avvenieristiche o funzionalismi artificiosi, è la schiscetta per la frutta che avrebbero potuto avere i nostri nonni ma proiettata nel mondo della comunicazione e della globalizzazione. Grapple è realizzato direttamente dal designer che diventa così ideatore e artigiano.
Grapple va dritto all’essenzialità delle forme per restituire funzione ed estetica in un connubbio unico, autentico, così come la passione dei tanti produttori trentini, radicati nel terriotorio e orgogliosi del loro lavoro e della loro terra.
Grapple è l’accessorio alla moda che può diffondere la cultura della buona alimentazione, con le sue infinite possibilità di personalizzazione, dalla stampa al tessuto, è il capo che non ti aspetti, che scegli ogni mattino.
Grapple è il nuovo gadget glamour delle firme italiane che mostri a tutti mentre ti mangi la frutta.
Grapple vince sull’usa e getta, crea dipendenza da frutta prima ancora che si accenni un minimo logorio.
Grapple è contro le discriminazioni, si adatta a tutte le forme, dimensioni e varietà.
Grapple, grab your apple.

Designer

Omar Crippa

Sono un’interior designer laureato presso il Politecnico di Milano.
Contrariamente alla mia educazione ho lavorato spesso in ambiti affini ma differenti, come designer di prodotto, comunicazione o anche come architetto. Infatti mi piace progettare in ogni ambito in cui possa divertirmi e imparare qualcosa di nuovo.
Sono sempre alla ricerca della soluzione che nasce dall’essenzialità, è molto più arduo ma avvincente creare progetti efficaci con poco piuttosto che fermarsi a grandi gusci vuoti.
Sono un ragazzo curioso sempre alla ricerca di nuove ispirazioni e nuove sfide.
Non mi fermo mai nel lavorare per quello che amo, credendo fermamente che il miglior progetto è sempre il prossimo.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Progetti speciali

Ultime news

I progetti vincitori di ADAD 2015 esposti al Civica Project del MART

Come preannunciato, il bookshop del Civica Project  (Galleria del MART di Rovereto con sede a Trento) ospiterà nei prossimi mesi i lavori ...→

I progetti di #ADAD2015 in vendita online su Buru Buru

Siamo lieti di annunciare che i progetti vincitori della sezione Under 35 di A Designer A Day 2015 sono finalmente acquistabili online su ...→

#ADAD2015: cosa è successo e cosa succederà

Con la conclusione della Design Week è terminata anche la prima fase di A Designer A Day 2015. Ringraziamo tutti i visitatori che dal ...→

Archivio