Mela Pianto Io / Federica Corinto

Il concept del progetto vuole incentivare i clienti ad un consumo consapevole, sostenibile e partecipe. Il portale, a cui si accede tramite QR code posto sulla mela o sulla scatola, fornisce all’utente le informazioni alimentari, le proprietà nutrizionali e la provenienza del prodotto. Inoltre questo sistema abilita alla partecipazione diretta dell’utente, che può piantare alcuni semi della mela acquistata usando la scatola come contenitore, “adottare” un melo la Trentina e partecipare in prima persona alla raccolta – tra agosto e ottobre – nelle valli in cui il Consorzio opera. Mela pianto io abilita una conoscenza approfondita e promuove il coinvolgimento dei consumatori come parte integrante di un processo di produzione sostenibile.

Designer

Federica Corinto

Designer di origine salentina, svolge i suoi studi a Torino. Tra le sue principali esperienze professionali la progettazione di mobili nelle favelas brasiliane e lo sviluppo a New York di prodotti ispirati ai principi dell’ecosostenibilità applicati all’interno dei Parchi Nazionali americani.


FacebookTwitterGoogle+LinkedInPinterest

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Progetti speciali

Ultime news

I progetti vincitori di ADAD 2015 esposti al Civica Project del MART

Come preannunciato, il bookshop del Civica Project  (Galleria del MART di Rovereto con sede a Trento) ospiterà nei prossimi mesi i lavori ...→

I progetti di #ADAD2015 in vendita online su Buru Buru

Siamo lieti di annunciare che i progetti vincitori della sezione Under 35 di A Designer A Day 2015 sono finalmente acquistabili online su ...→

#ADAD2015: cosa è successo e cosa succederà

Con la conclusione della Design Week è terminata anche la prima fase di A Designer A Day 2015. Ringraziamo tutti i visitatori che dal ...→

Archivio