Fifth Element

Fifth Element: la prima piattaforma interattiva di terapia eLearning per bambini con DSA

Questa nuova start-up italiana ha creato un sistema che, grazie alla tecnologia di Kinect per XBOX 360 e agli algoritmi di riconoscimento vocale e del movimento sviluppati dal team, permette di far svolgere al bambino autistico una serie di esercizi personalizzati che lo aiuta a rapportarsi meglio col mondo e le persone che lo circondano e nel frattempo aiuta i tutor e le famiglie a monitorare i suoi progressi in ogni momento.

Ask Nao

Questo robot umanoide, elaborato con il Centro Autismo dell’Università di Birmingham e rivolto principalmente a scuole e centri specializzati nella cura dell’autismo, viene usato, ancora in via sperimentale, per esercitare lo sviluppo della comunicazione verbale e non verbale. La cosa potrebbe stupire, ma i robot, non avendo vere emozioni ed interagendo in maniera più fredda e distaccata, risultano meno minacciosi e danno più tempo ai bambini autistici di rispondere agli stimoli.

 

https://www.robotiko.it/nao/

Smillow 

I sensi delle persone con DSA sono molto più sviluppati e, talvolta, la ricezioni di troppi stimoli può causare ansia e attacchi di panico difficili da controllare e che possono portare la persona anche a farsi del male se non sotto supervisione di qualcuno di competente. Smillow è un prototipo che si propone di sostituire in parte la necessita di supervisione grazie all’uso della musicoterapia. Il prodotto è un disco la cui superficie è personalizzabile con diversi meteriali e texture che, quando viene stretto o premuto, impulso molto spesso associato agli attacchi d’ansia, fa partire canzoni o voci registrabili che aiutano a calmare la persona.

 

 

 

 

 

Commenta questo post