“Il linguaggio è qualcosa che non appartiene alla nostra specie. Io sono un po’ più primitiva, come una versione beta di Google traduttore”

Queste parole di Alix Generous, schiette, eppure velate da un’ironia molto apprezzabile, riflettono chiaramente lei e il suo straordinario percorso. A ventidue anni, una ragazza che rientra nella categoria dei casi di “autismo ad alto funzionamento”, non solo è riuscita a superare l’immane barriera della comunicazione verbale con soggetti esterni, ma è attualmente iscritta al college, tiene conferenze a livello mondiale e scrive testi divulgativi. Il suo percorso è stato tutt’altro che facile e, senza dubbio, l’affetto e l’appoggio costante della famiglia sono stati fondamentali. Questa ragazza è riuscita, però, ad andare oltre e l’ironia con cui farcisce i suoi interventi ne è la prova. È, infatti, segno di uno studio più ampio, che non si ferma ad un stadio semplicistico, ma ricerca un rapporto più empatico e sincero con il suo interlocutore.

La cosa, però, più importante, è che, dietro ad una crescita sociale simile, c’è anche un suo prodotto: un’applicazione, Podium, sviluppata con la sua azienda AutismSeeds. A partire da video registrati direttamente dall’applicazione, quest’ultima è in grado di raccogliere dati e analizzarli, fornendo feedback utili per sostenere presentazioni in pubblico. Inoltre l’app simula un colloquio di lavoro o semplicemente presentazioni scolastiche, che valuta a partire da parametri quali il contatto visivo, l’espressione facciale e il parlato.

Il grande sogno di Alix per le persone autistiche è quello di dar loro la possibilità di dimostrare la propria ricchezza, comunicandola efficacemente e cambiando, di conseguenza, la prospettiva e il giudizio delle persone nei loro confronti. Con questo grande respiro di emancipazione, dopo aver dato prova della sua inattaccabile forza di volontà e determinazione, conclude la conferenza dicendo: “Diamo anche a loro il coraggio di seguire i propri sogni, nel mondo reale, in tempo reale”.

 

Conferenza per TED di riferimento: https://www.ted.com/talks/alix_generous_how_i_learned_to_communicate_my_inner_life_with_asperger_s?language=it

AutismSeeds (sviluppatori dell’app): https://www.autismsees.com/

Forbes: https://www.forbes.com/sites/nickmorgan/2015/10/13/one-year-later-how-is-autismsees-doing/amp/

Commenta questo post