Attività sensoriale e autismo, Laboratorio di tessitura L’Ortica

Sensorialità e apprendimento

Il tatto è uno dei sensi fondamentali per l’apprendimento, soprattutto per imparare a conoscere ciò che ci sta attorno.

Attraverso la pelle tutti noi scopriamo le caratteristiche di ciò che tocchiamo; sperimentiamo materiali, superfici, temperature. Impariamo a distinguere cosa apprezziamo toccare e cosa invece ci reca fastidio, attraverso il tatto impariamo anche come usare un determinato oggetto.

Utilizzo di uno dei telai

Già da quando siamo piccoli siamo in continua sperimentazione del mondo che ci circonda, quotidianamente. L’utilizzo dei nostri sensi, della nostra manualità e della nostra creatività contribuiscono alla crescita della nostra persona, a sviluppare una migliore coordinazione, ad aumentare l’autostima.

Tutto ciò vale anche per persone affette da autismo,  spesso soggette a disturbi o sovraccarichi della sfera sensoriale.

Associazione L’Ortica

Logo dell’Associazione

L’Associazione di promozione sociale L’Ortica è stata fondata per rispondere a diversi bisogni che caratterizzano l’ambito dell’autismo e ha come primo obiettivo sottolineare il valore unico di ogni persona.

L’Associazione crede che la valorizzazione di ogni soggetto autistico possa avvenire attraverso l’attività manuale; questa stimola, premia e gratifica in maniera positiva chi la compie. Più in particolare è portata avanti un’attività di tessitura manuale che coinvolge la persona con telaio, fili e navetta.

Alcuni dei filati utilizzati

Uno dei telai adoperati

Il risultato oltre al tessuto

Un’attività del genere risulta essere molto immersiva per il soggetto grazie al ritmo costante e rilassante e alla ripetizione dei gesti da compiere. Allenando la concentrazione si crea un tessuto come risultato. Questo però è un obiettivo non solo tangibile e materiale ma più profondo, etico, quindi fondamentale per l’autostima della persona, la quale diventando artefice di qualcosa vede valorizzata la propria dignità.

Viene instaurata una forte moralità sociale, nata dalla relazione fra sé e gli altri, dal proprio operato e dall’operato altrui, il tutto mantenendo un’ottica di collaborazione e benessere atta a sviluppare un vero e proprio tessuto sociale.

 

Articolo di Davide Lampugnani

Fonti:

  • https://lnx.ortica.org/laboratorio-di-tessitura/
  • https://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/09/autismo-il-laboratorio-di-tessitura-e-pittura-per-ragazzi-migliora-lautostima/2180956/
  • https://www.retiautismo.it/associazione-lortica/

Commenta questo post