“Da quando Lorenzo ha iniziato la scuola dell’infanzia, ho sempre collaborato con le insegnanti nella ricerca e realizzazione di materiali adatti a lui. Non tanto per fare un favore agli insegnanti, ma per offrire il meglio a mio figlio, e per dar modo a chi lavorava con lui di avere tutti gli strumenti necessari. Da qui sono nati i primi “quaderni attività” fatti in casa, mi sembravano carini, per cui ho realizzato qualche video e condiviso su YouTube per farli vedere ad altre mamme. Da li è stato un crescendo, le mamme hanno iniziato a richiedermeli, poi le terapiste e anche le insegnanti, ora sono arrivata a realizzarne decine ogni settimana, che poi spedisco in tutta Italia.”

 

Debora Cordazzi, la mamma di Lorenzo, ha così creato un nuovo metodo di comunicazione, condivisione ed insegnamento adatto ai bambini con il Disturbo dello Spettro Autistico. Di quaderni ce ne sono vari e con scopi diversi, sono personalizzabili in base alle peculiarità del bambino e ai suoi interessi. I quaderni sono “interattivi”, grazie al velcro i bambini posso staccare e riattaccare immagini e parole, comporre frasi e comunicare attraverso le immagini fornite.

 

I quaderni sono acquistabili online sul sito di didatticabile.it che oltre ai quaderni vende altri materiali per la scuola e non solo adatti a bambini autistici.

 

Fonti:

  • https://www.youtube.com/watch?v=p77kjKX0qzA
  • https://www.didatticabile.it
  • https://www.quadernididattici.it
  • http://www.pernoiautistici.com

Commenta questo post