Joyco è un set di giochi multisensoriali, che prende in considerazione il bisogno dei soggetti autistici di avere una forte difficoltà a gestire le stimolazione. Ciò che contraddistingue questi giochi è il fatto che sono basati sull’interazione tra genitori e bambino.
La serie è composta da tre diversi giochi, ciascuno dei quali stimola sensi diversi: il primo, costituito da tra bracci, ognuno con rotelle diverse dentellate come gli ingranaggi, e una sfera borchiata, che generano nel bambino sensazioni tattili piacevoli. Il secondo, a forma di mezzaluna forata, funge da boccaglio e permette di gonfiare un palloncino nella parte superiore.
Questo boccaglio, permette al genitore di instaurare una connessione con il bambino, che attirato da gioco, tenterà di gonfiarlo con l’aiuto dell’adulto.

L’ultimo pezzo del set è composto da un panno con un foro al centro, che grazie a degli intagli si trasforma in un canestro. Altra peculiarità di quest’ultimo componente, è la possibilità di introdurre le braccia all’interno di manicotti ricavati dalla stoffa rivoltata, facendo si che il bambino, nel tentativo di far canestro, si muova e segua il genitore.
Come citato nel blog Yanko Design “Gli elementi tattili provocano piacere attraverso il tatto, e i giochi permettono di interagire e sviluppare il contatto visivo”.

Commenta questo post