Il progetto “Kit Cucina Sicura” completa un percorso iniziato con il concept del ricettario “Alla Ricerca del Gusto“. Rendere più sicura la cucina è l’obbiettivo da cui nasce l’idea del kit. Principalmente pensato per soggetti che presentano un disturbo dello spettro autistico, il progetto si compone di strumenti che sostituiscono i loro corrispettivi più pericolosi, rendendo le operazioni difficili più semplici e sicure.

Il “Kit Cucina Sicura” è formato da una valigetta che contiene i 5 strumenti, così da rendere più agevole il trasporto e da ottimizzare gli spazi. Le operazioni che vengono prese in considerazione e quindi rese più sicure sono: pelare, tagliare le verdure, sminuzzare, scorzare e rompere le uova. Tutte queste operazioni richiedono comunque delle minime abilità manuali. Grazie ad accorgimenti tecnici, gli strumenti potenzialmente più pericolosi sono stati riprogettati con lo scopo di evitare eventuali infortuni a soggetti con limitate capacità motorie.

Il Kit può essere utilizzato trasversalmente da chiunque ne abbia bisogno grazie al suo aspetto accattivante e alla attenzione che è stata dedicata all’ aspetto sicurezza.

Tagliare le

Tagliare le verdure

Pelare

Pelare

Sminuzzare

Sminuzzare

Scorza

Scorzare

Rompere le uova

Rompere le uova

Commenta questo post