Samsung ha lanciato un’app chiamata “Look at Me” che aiuta a migliorare la capacità dei bambini autistici di comunicare con gli altri. Questa applicazione sviluppata congiuntamente da Ospedale Bundang, Seoul National University e attrezzature di Yonsei University of Psychology, che utilizza fotografie, tecnologia di riconoscimento facciale e una serie di giochi utilizzati per aiutare i bambini con autismo stabilire un contatto visivo, e leggere lo stato d’animo, riducendo le barriere sociali. aiuta i bambini di comunicare,

LOOK AT ME ha 7 giochi, usa le foto “Look At Me”, progettato per un totale di sette partite, tra cui una specifica fotografia espressione del viso (denominato “espressione quotidiana”), raffigurante le espressioni facciali su una foto esistente, felice o triste ordinati per espressioni facciali e così via. Ogni volta che fai il diritto, otterrai un punteggio e ci saranno musica e suoni per incoraggiarti a completare il gioco.

Il professor Kyong-Mee Chung del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Yonsei ha affermato che questa applicazione aiuta i bambini con autismo a comprendere ed esprimere emozioni diverse, come la felicità, la sorpresa e la paura.

Secondo il sondaggio Samsung, il test iniziale di questa applicazione ha un effetto positivo. Secondo il feedback dei genitori, il 60% dei 20 bambini che hanno usato “Look At Me” per più di 8 settimane hanno migliorato la loro comunicazione. Anche se non è ancora possibile affermare il suo effetto finale, è almeno un vantaggio per le famiglie con autismo.

https://www.jiemian.com/article/219449.html

Commenta questo post