La fase che intercorre tra l’adolescenza e l’età adulta è un momento delicato per i ragazzi con disturbi dello spettro autistico: tra le difficoltà principali vi è sicuramente l’inserimento in un ambiente di lavoro che li faccia sentire a proprio agio. Per fortuna la tecnologia è diventato un modo anche per sviluppare soluzioni in ambito sociale: dal sogno di un’associazione di genitori e Samsung nasce PizzAut, l’app che aiuta i ragazzi affetti da autismo a lavorare in pizzeria. Quest’applicazione in particolar modo facilita la registrazione delle ordinazioni in sala, permettendo a questi ragazzi di superare l’ostacolo della comunicazione attraverso uno strumento che si avvale di immagini, per poi comunicarle in cucina. Un modo innovativo di intendere il lavoro e soprattutto un mezzo eccezionale per favorire l’interazione con i clienti.

Fonte:

http://www.affaritaliani.it/sociale/samsung-crea-pizzaut-app-che-aiuta-i-ragazzi-autistici-a-lavorare-in-pizzeria-535515.html?refresh_ce

Commenta questo post