Intrattenimento e insegnamento: è questa la formula vincente che ha dato vita a Pablo, il cartone animato prodotto da Sky e in onda a partire da marzo 2021 sul canale di Ray Yoyo.

È la storia di Pablo, un bambino con disturbi dello spettro autistico che, grazie alla sua passione per il disegno, trova degli amici che si rivelano fondamentali per superare ogni piccolo ostacolo quotidiano: gli animali Linda, Frullo, Dino e Raffa sono solo alcuni di questi. Ognuno di loro incarna un aspetto tipico del carattere di una persona con disturbi dello spettro autistico, come ad esempio la timidezza, che nasconde al contempo tanta determinazione e tenacia.

La loro presenza all’interno della vita di Pablo è fondamentale, in quanto ciascuno di loro offre soluzioni originali a problemi che, inizialmente, vengono percepiti da Pablo come impossibili non solo da risolvere, ma addirittura da affrontare.

Questo è uno dei principali motivi per i quali questa nuova serie animata viene considerata straordinaria e carica di potenzialità, che vede alla base la speranza di educare e sensibilizzare su un tema tanto diffuso come quello dell’autismo, insegnando quindi uno dei valori più importanti della vita: l’empatia.

Allo stesso tempo, l’obiettivo è anche quello di riuscire a migliorare lo stile di vita di tutti quei bambini autistici che, negli anni, hanno denunciato la particolare difficoltà nel sentirsi capiti e compresi, anche solo parzialmente, dai loro coetanei.

Commenta questo post