Nella giornata di mercoledì 11 luglio gli studenti di Design del Prodotto e di Ingegneria Biomedica hanno avuto l’opportunità di presentare presso la Cooperativa Spazio Aperto Servizi i prototipi di due prodotti da loro rispettivamente progettati e implementati per persone affette da autismo.

Si tratta di Heartle e MeMON, due robot pensati per finalità ludiche, calmanti e di apprendimento emotivo.

Per la Cooperativa erano presenti i due fondatori Luciano Cattaneo e Roberta Vanzulli con il prezioso supporto di Fabio Riva, psicologo, che ci teniamo a ringraziare per l’entusiasmo e l’interesse dimostrati.

La sperimentazione dei prodotti con i ragazzi del Centro partirà a fine agosto: seguite il nostro blog per ricevere aggiornamenti sugli esiti dell’attività!

Commenta questo post