I soggetti affetti da autismo presentano gravi difficoltà nel gestire sovraccarichi sensoriali ed emotivi, che possono poi sfociare in una crisi comportamentale.
La startup canadese Awake Labs ha ideato Reveal, un dispositivo che può essere indossato al polso o alla caviglia per monitorare i livelli di ansia e ridurre così le conseguenze di un crollo emotivo.

Il braccialetto è dotato di sensori che, combinati a un algoritmo, monitorano le risposte del corpo rispetto alle attività e alle azioni quotidiane, controllando i parametri che tendono ad aumentare quando si è ansiosi (battito cardiaco, temperatura corporea e attività elettrodermica).
Collegandosi via bluetooth all’app dedicata, permette a genitori, terapisti, e in generale a chiunque abbia contatti con persone autistiche, di intervenire in caso di bisogno e aiutare così il soggetto affetto da questo disturbo.
Reveal fornisce un valido aiuto ai bambini affetti da autismo: capire quali siano gli elementi scatenanti delle crisi, per cercare di evitarli o imparare a gestirli, potrebbe migliorare molto la loro qualità di vita.

2 Commenti

  • marilena proverbio ha detto:

    salve genitore di un ragazzo autistico anni 33, si prova, per migliorare la qualità della vita del ragazzo affetto da qs disturbo e delle persone che girano attorno. Per avere informazione per costo ed eventuale acquisto di questo braccialetto.

    • CoMeta ha detto:

      Buonasera Marilena,
      la commercializzazione del prodotto presente nel post non è gestita da noi, che ci limitiamo a segnalare le opportunità per gli interessati. Sul sito dell’azienda che ha realizzato il prodotto potrà trovare le informazioni che le servono: https://awakelabs.com/
      Un abbraccio

Commenta questo post