Gli individui affetti da autismo sviluppano fin dalla tenera età una difficoltà nel linguaggio e , a causa di ciò, non sono in grado di soddisfare a pieno neanche le più comuni esigenze di comunicazione.

Questa difficoltà li accompagna per tutta la vita e , per tale motivo,  sono stati creati vari mezzi per permettere di semplificare loro la comunicazione con le altre persone.

Skoog è una di queste creazioni: si tratta di un cubo che, collegato ad un tablet, dà la possibilità ai bambini autistici di poter comunicare attraverso la musica.

La musica, è infatti il fulcro su cui si basa Skoog: è dotato di un pulsante con colore diverso su ogni suo lato,una volta premuto, emette un suono. In questo modo chi è affetto da autismo può comunicare anche con chi non è affetto dalla stessa sindrome.

 

Fonte:

http://skoogmusic.com/

Commenta questo post