Time timer è un prodotto piuttosto semplice, prodotto e commerciato da Orso Azzurro, un azienda che si occupa di pensieri utili per bambini speciali. E’ un orologio in plastica, alimentato da un paio di batterie, ma in se ha un obbiettivo determinato, dar consapevolezza ai bambini che soffrono di un disturbo dello spettro autistico della materialità e dello scorrere del tempo. Vediamo in che modo.

Jan, la progettista, si è resa conto che per capire il concetto di tempo, i bambini dovevano “vederlo”; questa intuizione ha portato alla progettazione del Time Timer, che grazie al suo disco rosso che scompare con il passare dei minuti e dei secondi, crea un’immagine grafica del tempo.

I bambini comprendono così che lo spazio bianco rappresenta il tempo che è già passato mentre lo spazio rosso  è  quello che manca.

Grazie alle ricerche eseguite, lo psicologo Lucio Moderato afferma che:” i bambini che soffrono di questi problemi abbiano bisogno di una strutturazione dell’ambiente per orientarsi e rassicurarsi, e che l’ansia diminuisce quando sa esattamente che cosa ci si aspetta da lui in un certo momento e in un certo luogo, come, dove e con chi.”

Grazie a questo orologio in cui è visibile fisicamente lo scorrere del tempo, i punti di riferimento sono visibili e concreti, e ciò costituisce il primo passo per poter impostare un lavoro educativo con il bambino autistico.

 

fonti:

http://orsoazzurro.it/ritardo-cognitivo/192-time-timer.html

http://www.autismoesocieta.org/public/pdf/20140131185340_Tempo_e_spazio_copy.pdf

Commenta questo post