Una delle più grandi difficoltà per una persona autistica è sicuramente quella di avere grosse difficoltà nel relazionarsi e interagire con le altre persone. E’, perciò, importante mettere a disposizione di queste persone strutture utili al supporto degli stessi perché essi possano riuscire a socializzare e comunicare con le altre persone.

In Italia sono presenti molte strutture di supporto e centri di riabilitazione per far fronte a questo tipo di difficoltà. Molti di essi, però, sono per lo più affiliati ad ambulatori ospedalieri o a centri privati specializzati in materia.

Ci sono però delle eccezioni, come nel caso di “Villa Ottavia”, in attività dal 2003 e situata a Piobesi d’Alba, in mezzo alle colline e alle campagne del Piemonte.

Villa Ottavia è una residenza di riabilitazione per persone autistiche adulte dove vengono svolte molteplici attività, per lo più di gruppo, volte al sostegno e al supporto di persone affette da autismo. Degli esempi di attività che si svolgono all’interno di questa struttura sono attività agricole negli orti e nei campi adiacenti alla Villa, laboratori di potenziamento della comunicazione, memoria e apprendimento, abilità autonome personali e domestiche, attività motoria e riabilitativa, laboratorio musicale, attività di socializzazione e laboratorio manuale-creativo.

Villa Ottavia, insomma, è una validissima alternativa ai soliti e monotoni centri di recupero cittadini per persone autistiche, poiché in questo posto i pazienti, oltre a far fronte alle complicazioni causate dalle loro patologia, sono totalmente immersi in un ambiente pacifico e tranquillo che, inoltre, a differenza di quello cittadino, permette a loro stessi di essere e vivere a stretto contatto con la natura.

Villa Ottavia – Centro per l’assistenza e la cura dell’Autismo

Commenta questo post