Aidon, un custode per i tuoi occhiali

Aidon è la soluzione che permette alla tua custodia di aiutarti a indossare o togliere gli occhiali, con un solo gesto, senza il rischio di sporcarli o romperli.

Il problema – La soluzione

 

Per Alberto, un ragazzo di diciotto anni con sindrome dello spettro autistico, gli occhiali non erano più il valido aiuto che avrebbero dovuto essere, quanto piuttosto un oggetto critico e frustrante. Il loro utilizzo comportava infatti un movimento di apertura e chiusura complicato dal punto di vista finomotorio che spesso poteva portare a sporcare le lenti o addirittura rompere le stanghette.

Abbiamo pensato quindi ad una custodia per occhiali in grado di aiutare nelle azioni di apertura e chiusura senza la necessità da parte di Alberto di agire direttamente sugli occhiali riducendo al minimo le probabilità di rompere gli occhiali o sporcare le lenti.

Usarlo è facilissimo

 

Le stanghette degli occhiali sono collegate ai flap che costituiscono la copertura della custodia tramite dei piccoli magneti posti in corrispondenza del logo e nei flap stessi.

Con un semplice movimento di spinta in corrispondenza della parte gommata del flap maggiore e poi sul flap minore gli occhiali saranno aperti in modo facile e veloce per poi essere indossati semplicemente portandosi la custodia all’altezza degli occhi.

Al momento di riporli basterà svolgere l’operazione contraria portandosi la custodia aperta in corrispondenza degli occhiali e agganciando le due coppie di magneti per poi sfilare gli occhiali e richiudere il tutto.

 

 

 

Un oggetto per tutti i gusti

 

Aidon è un progetto con due facce: nasce prima di tutto per aiutare chi ne ha bisogno ma si presta ad essere anche un oggetto estetico e utile a tutti. In particolare il kit che costituisce la versione open-source si compone di un libretto di istruzioni e di una sagoma di ritaglio.

Dopo essersi procurati i quattro magneti necessari ad “hackerare” gli occhiali con un nastro biadesivo, sarà possibile seguendo le istruzioni ritagliare e piegare una sagoma di cartoncino a microonda per ottenere un case perfettamente funzionante con la minima spesa.

 

 

Aidon e Oakley

 

Oakley-Aidon è la partneship che ci siamo immaginati per dare vita al nostro concept, la scelta dell’azienda partner non è ovviamente casuale e anzi è particolarmente indicata dato lo spirito dei due brand che è quello del sorpasso dei propri limiti, qualunque essi siano.

 


Modello Oakley

GRIGLIA AIDON

POSTER AIDON

 

Modello Open Source

POSTER OPEN SOURCE

GRIGLIA OPEN SOURCE

Istruzioni Open Source

Sagoma Open Source

 

Progetto a cura di: Luca Adami, Lorenzo Cozzolino, Andrea Frer, Giacomo Freddi, Sebastiano Ruffini.

Articoli simili