Komorebi- Gruppo 5

Komorebi è una struttura che sfrutta la luce artificiale per la realizzazione di diverse attività di disegno, in modo particolare il riempimento di campiture e il disegno libero.
Il disegno è un’attività che offre al soggetto autistico una diversa modalità di espressione e gli permette di provare un’esperienza positiva e piacevole. Nonostante ciò il progetto si inserisce in un’ottica di Design for All e quindi è fruibile da un’ampia gamma di utenti.

 

La forma della struttura ricorda una tana, un nido, un luogo chiuso e rassicurante dove i bambini possono esprimersi in piena libertà e sviluppare tra di loro una forte complicità che possa incoraggiarli a socializzare.
La forma di Komorebi “a tana” è stata pensata in relazione alla tendenza generale dei bambini a crearsi rifugi e microcosmi confortevoli; attività con valenza psichica nella crescita del bambino, secondo diversi studi di psicologi.
La struttura è predisposta dall’educatore secondo le esigenze del bambino, l’adulto deve però rispettare il luogo di intimità della tana.

Ergonomia

La prima attività che si può svolgere all’interno di Komorebi consiste nel ricalco di ombre proiettate sulla superficie di base della struttura. La luce prodotta dalle luci LED poste nell’intercapedine della parte superiore filtra attraverso un pannello forato e si proietta sul pavimento della struttura. I pannelli forati sono intercambiabili in base alle esigenze dell’utente che deve svolgere l’attività e presentano sia soggetti di carattere figurativo che figure più astratte, in grado di stimolare la creatività dei bambini. Si può disegnare direttamente sulla superficie del pavimento in linoleum ricoperto da Marker Paint, oppure su un supporto cartaceo.

La seconda attività si svolge invece sulla parete di fondo della struttura, dove è posizionato un pannello luminoso. Qui i bambini possono disegnare liberamente o svolgere attività di ricalco, appoggiando il foglio su una apposita mensola. Il pannello luminoso è lievemente inclinato per permettere di disegnare con più facilità.

Storyboard

Sul pavimento e sulla mensola sono presenti dei vani per riporre i pennarelli che, insieme ai colori chiari delle superfici che richiamano al foglio da disegno, rendono intuitiva l’attività.

Nel progetto è stata posta particolare attenzione a materiali e finiture, dai colori caldi e tenui, in modo da rendere l’ambiente accogliente. La struttura portante e i pannelli di rivestimento sono in legno di abete bianco, le pannellature forate sono in polipropilene color panna, il pavimento è in linoleum chiaro e il pannello luminoso in plexiglass bianco opalino. Le luci LED sono regolabili attraverso un dimmer in intensità e colore, in modo da rendere la struttura piacevole al bambino, e le due funzionalità di Komorebi possono essere attivate indipendentemente.

Elementi

 

Salva

Salva

Articoli simili