Designer: startup newyorkese Smartbe

http://www.futurix.it/2016/01/smartbe-il-primo-passeggino-intelligente_28.html

Smartbe, lanciato su Indiegogo, è un passeggino “intelligente” che si sposta autonomamente poichè sincronizzato con la velocità di marcia del genitore, che perciò può passeggiare o fare jogging in totale libertà.
Infatti, il passeggino è dotato di molti sensori che, oltre a mantenere sempre la stessa distanza dal genitore, consentono anche:

  • il controllo della temperatura interna, cosicchè al suo calare la struttura stessa provvede a coprire il bambino;
  • 
di ascoltare la musica con un sistema wireless
;
  • di scaldare il biberon in dotazione
;
  • l’allarme contro il furto
;
  • di ricreare la funzione di una sedia a dondolo automatica;
  • 
di avere microfono e webcam;
  • la guida in modalità “normale” o “di supporto”, ovvero con i sensori inseriti per aiutare il genitore “distratto”.

E’ un oggetto smart perchè rende automatizzato un prodotto da sempre usato nella modalità in cui viene spinto manualmente da una persona; dunque rompe con la tradizione: affida la cura di un neonato quasi completamente a una macchina “guidata” dalla tecnologia. Smartbe sostituisce la figura materna o paterna, quando porta le accortezze al bambino, e aiuta lo stesso genitore a svolgere il suo ruolo assieme ad altre attività.

La domanda è: fino a che punto potremmo fidarci?

smartbe-passeggino-intelligente-che-cammina-da-solo-funzionalita-2-cercapasseggini      self-driving-smart-baby-stroller-5786abiotxrahyhmzohwyr8l

giphy-3smartbe

Leave a Reply