Warning: Parameter 1 to wp_default_scripts() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.designhub.it/home/smartdesign/wp-includes/plugin.php on line 600

Warning: Parameter 1 to wp_default_styles() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.designhub.it/home/smartdesign/wp-includes/plugin.php on line 600
Dallo scarto del caffè alle automobili // posted by Lorenzo Taccetta - Smart Design

Dallo scarto del caffè alle automobili // posted by Lorenzo Taccetta

Schermata 2020-09-19 alle 10.23.46

 

Questa idea nasce da una collaborazione tra Ford Motor Company e McDonald’s Usa, per offrire una nuova vita a un residuo del processo di tostatura del caffè che altrimenti sarebbe destinato a finire come materiale di scarto. Le due aziende hanno infatti scoperto che il rivestimento del chicco può essere trasformato in materiale per rinforzare alcune parti dei veicoli.

I residui della torrefazione vengono quindi riscaldati a temperature elevate a basso ossigeno, mescolati con plastica e altri additivi e trasformati in pellet che può così essere lavorato e impiegato per varie componenti.

Il materiale derivante da questo processo è in grado di soddisfare le specifiche di qualità necessarie per parti come gli alloggiamenti dei fari e altri componenti interni, che risultano, tra l’altro, circa il 20% più leggeri e con un risparmio fino al 25% di energia durante il processo di lavorazione.

Inoltre, secondo i tecnici Ford, le proprietà termiche del componente ricavato dall’involucro sono significativamente migliori rispetto al materiale attualmente utilizzato.

È sostenibile perché permette di dare nuova vita a del materiale che andrebbe smaltito.

È smart perché è interessante l’approccio innovativo che entrambe le società adottano nella gestione dei loro prodotti e il campo di applicazione.